english version ENGLISH | version française FRANÇAIS
Logo della Camera di commercio di Bergamo Servizi online. Lo sportello virtuale delle camere di commercio lombarde

Presentate le linee programmatiche del sistema Bergamo

Mon Dec 18 15:29:00 CET 2017 | Rif.: news-COS_0710

Lo scorso 15 dicembre gli enti firmatari del patto per lo sviluppo e la competitività hanno condiviso pubblicamente il documento che riassume le linee programmatiche d’intervento per un rilancio del “sistema Bergamo”. Il programma è sottoscritto da Camera di Commercio, Provincia, Comune, Università degli studi, Confindustria, Imprese & Territorio, CGIL-CISL-UIL, UBI Banca. La proposta si articola in 18 macro-obiettivi che si ritengono necessari e perseguibili in virtù della volontà e dell’azione comune degli otto soggetti presenti nella Cabina di regia del Tavolo.

I macro-obiettivi sono ispirati a finalità specifiche ma coordinate - azioni e alleanze sul territorio, investimento sulle competenze, nuove regole di generazione del valore, leve dell’innovazione; orientati a scale temporali di breve e lungo periodo per quanto riguarda i risultati attesi, ma con avvio da subito delle iniziative per conseguirli; articolati in azioni con gradi diversi di operatività, di responsabilità degli enti promotori e di connessione con gli altri obiettivi in agenda.

Le qualità del lavoro, delle competenze e dell’innovazione che OCSE ha raccomandato per Bergamo scaturiranno dalla rete di progetti che interagiranno nel territorio e dalla loro capacità di attrazione, aggregazione e inclusione.

A seguito della condivisione di questa mappa programmatica, la Cabina di regia individuerà gli accordi e i protocolli di governo, aperti al concorso di altri soggetti istituzionali e sociali del territorio, attivabili sui temi ritenuti prioritari o maturi per l’azione. Gli impegni che ciascun soggetto assumerà nel raggiungimento degli obiettivi concordati saranno tradotti in atti formali. I progetti più importanti o di rilevanza extra-territoriale saranno proposti all’attenzione dei livelli di governo regionale, nazionale o europeo. I lavori della Cabina di regia del Tavolo per lo sviluppo e la competitività continueranno ad essere assistiti da una segreteria di progetto rappresentativa degli enti firmatari e da una rete di ricerca e di supporto scientifico integrata che si focalizzerà sulla progettazione e il monitoraggio degli interventi.

Iscrizione newsletter

Vuoi ricevere le comunicazioni o gli ultimi aggiornamenti per email? Iscriviti alle nostre newsletter.

Iscrizione