english version ENGLISH | version française FRANÇAIS
Logo della Camera di commercio di Bergamo Servizi online. Lo sportello virtuale delle camere di commercio lombarde

Abrogato l’obbligo di iscrizione nell’albo delle imprese svizzere

Tue Nov 13 14:46:00 CET 2018 | Rif.: news-ESN_0271

Il 6 novembre 2018 il Gran Consiglio ticinese ha votato l'abrogazione della Legge sulle imprese artigianali (LIA), che dal 2016 imponeva l’iscrizione a titolo oneroso in un apposito albo cantonale, oltre a una serie di obblighi amministrativi, alle imprese intenzionate a svolgere attività di tipo artigianale del settore edilizio in Svizzera.

La controversa norma ticinese aveva provocato numerose rimostranze, sia in Svizzera, sia nelle regioni confinali di Lombardia e Piemonte e infine anche nel Governo italiano.

È stato inoltre stabilito il rimborso alle aziende che avessero già versato la tassa d’iscrizione per l’anno in corso.

La Commissione legislativa elvetica dovrà ora elaborare una soluzione legislativa che salvaguardi gli obiettivi della LIA, a partire dalla lotta alla concorrenza sleale.

Il comunicato ufficiale e tutti gli aggiornamenti in proposito sono pubblicati su www.albo-lia.ch.

Iscrizione newsletter

Vuoi ricevere le comunicazioni o gli ultimi aggiornamenti per email? Iscriviti alle nostre newsletter.

Iscrizione