english version ENGLISH | version française FRANÇAIS
Logo della Camera di commercio di Bergamo

Trattamento dei dati

Ai sensi del D.Lgs. 196/2003

I dati personali (*) sono trattati per gestire il Registro informatico dei protesti istituito ai sensi del Decreto del Ministero dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato n. 316 del 9/8/2000 "Regolamento recante le modalità di attuazione del Registro informatico dei protesti, a norma dell'articolo 3-bis del decreto-legge 18 settembre 1995, n. 381, convertito, con modificazioni, dalla legge 15 novembre 1995, n. 480". Il conferimento dei dati è obbligatorio:

  • da parte dei pubblici ufficiali abilitati a levare protesti — in quanto devono trasmettere alla Camera di Commercio, industria, artigianato e agricoltura competente per territorio, il giorno successivo alla fine di ogni mese, l'elenco dei protesti per mancato pagamento di cambiali accettate, di vaglia cambiari e di assegni nonché l'elenco dei protesti per mancata accettazione di cambiali, con l'eventuale motivazione del rifiuto (L. n. 77 del 12/2/1955 e successive modificazioni - D.P.R. n. 298 del 28/11/2002). Uguale obbligo hanno gli Uffici del registro per le dichiarazioni di rifiuto di accettazione delle cambiali. Le Camere di Commercio provvedono poi alla pubblicazione ufficiale dell'elenco dei protesti mediante il Registro informatico, secondo la normativa vigente. I protesti per mancata accettazione non vengono pubblicati ma utilizzati solo a fini statistici;
  • da parte degli interessati — per le richieste di cancellazione dal Registro predetto. In questo caso i dati raccolti sono trattati dalla Camera di Commercio di Bergamo allo scopo di esaminare le richieste nonché di emettere i relativi provvedimenti amministrativi. L'eventuale rifiuto comporta l'impossibilità di avvio del procedimento.

Per le altre richieste (pubblicazione nel Registro informatico del decreto di riabilitazione, delega al ritiro dei titoli, dichiarazione ritiro titoli ecc.) il conferimento dei dati è facoltativo ma in caso di rifiuto non viene garantito il servizio.

Gli eventuali dati sensibili e giudiziari sono trattati in base al regolamento adottato in materia dalla Camera di Commercio di Bergamo. I dati sono conservati su supporto cartaceo e/o magnetico e possono venire a conoscenza dei dipendenti incaricati del trattamento.

L'interessato ha diritto ad avere conferma dell'esistenza di dati che lo riguardano, a modificarli ed aggiornarli, e per motivi legittimi a cancellarli o opporsi al loro trattamento.

Titolare dei dati è la Camera di Commercio di Bergamo. Qualsiasi richiesta sul trattamento dei suddetti dati va rivolta all'Ufficio registro protesti.

Elenco dei responsabili nominati dalla Camera di Commercio

(*) DATO PERSONALE
Qualunque informazione relativa a persona fisica, persona giuridica, ente o associazione, identificati o identificabili, anche indirettamente, mediante riferimento a qualsiasi altra informazione, ivi compreso un numero di identificazione personale.

Ultimo aggiornamento: Tue Mar 29 14:31:00 CEST 2016