english version ENGLISH | version française FRANÇAIS
Logo della Camera di commercio di Bergamo

Preimballaggi

Che cosa sono

Prodotti che vengono confezionati in assenza dell'acquirente e messi in vendita sigillati in involucri contenenti quantità di prodotto predeterminato e costante (es. vini imbottigliati, detersivo confezionato, dentifricio, burro, gelati confezionati, ecc). L'Ufficio metrico effettua controlli sulle quantità effettive contenute nei singoli preimballaggi.

A chi interessa

Ai produttori di tali beni.

Che cosa fare

Gli interessati comunicano, in carta libera, il codice secondo cui sarà formata la sigla identificativa del lotto di produzione. La comunicazione va inviata a:

Ministero delle Attività Produttive
Direzione Generale per l'armonizzazione del mercato e tutela dei consumatori
Ufficio D3 Strumenti di misura
via Antonio Bosio n. 15
00161 ROMA.

Normativa

  • DL 3 luglio 1976, n. 451
  • DM 05 agosto 1976
  • Legge 19 agosto 1976, n. 614
  • DM 13 marzo 1979
  • DPR 23 agosto 1982, n. 825
  • Legge 16 febbraio 1987, n. 47
  • Legge 25 ottobre 1978, n. 690
  • DM 27 febbraio 1979
  • DPR 23 agosto 1982, n. 871
  • DM 1 marzo 1988, n. 131
  • DPR 26 maggio 1980, n. 391
  • DM 4 novembre 1982
  • DM 12 giugno 1985
  • DM 1 agosto 1985

Ultimo aggiornamento: Mon Jan 09 16:31:00 CET 2012