english version ENGLISH | version française FRANÇAIS
Logo della Camera di commercio di Bergamo

Marchi e brevetti

Attività

La tutela della proprietà industriale (invenzioni, modelli industriali e marchi d'impresa) è attribuita allo Stato che la esercita per mezzo dell'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM) del Ministero dello Sviluppo Economico e la rete delle Camere di commercio. La Camera di Commercio di Bergamo è anche punto di informazione per ricerche specialistiche sui brevetti (PIP Patent Information Point): un programma di cooperazione tra l'Ufficio Europeo Brevetti e l'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi per l'informazione brevettuale. Il PIP fa parte della rete europea dei PATLIB/PIP, centri di informazione brevettuale, che conta oltre 320 biblioteche brevettuali digitali e fornisce servizi a costi contenuti.

L'Ufficio marchi e brevetti della Camera di Commercio si occupa di:

  • Ricezione e verbalizzazione di domande di:
    • brevetti per invenzione industriale;
    • brevetti per modello di utilità industriale;
    • brevetti per modello ornamentale e serie ornamentale;
    • registrazione dei marchi d'impresa.
  • Ricezione e verbalizzazione di domande di:
    • registrazione internazionale dei marchi;
    • traduzione del brevetto europeo.
  • Ricezione di ogni atto concernente modificazioni alla domanda originaria di marchi e brevetti:
    • modifiche della titolarità del brevetto;
    • ricorsi contro provvedimenti di rigetto delle domande;
    • istanze di correzione, integrazione, ritiro ecc.
  • Ricezione delle attestazioni di pagamento delle tasse annuali di brevetto.
  • Consegna degli attestati di brevetto concessi dall'U.I.B.M.
  • Distribuzione di materiale informativo e di elenchi degli iscritti all'Albo dei consulenti la proprietà industriale abilitati al deposito delle domande di brevetto per conto del titolare.

L'Ufficio fornisce inoltre:

  • informazioni inerenti i depositi effettuati presso l'Ufficio brevetti e marchi e i servizi di ricerca brevetti;
  • informazioni e istruzioni per la compilazione della domanda di brevetto.

A chi interessa

A tutti coloro che intendono:

  • registrare invenzioni, modelli e marchi nazionali e internazionali;
  • consultare le banche dati brevettuali per verificare l'esistenza di brevetti e marchi;
  • raccogliere informazioni contenute nei documenti brevettuali;
  • monitorare la concorrenza;
  • individuare pericoli di imitazione o di contraffazione;
  • depositare marchi internazionali;
  • depositare traduzioni di brevetti europei;
  • depositare ricorsi, annotazioni, trascrizioni e modifiche di sede o ragione sociale, pagamenti di tasse e annualità.

Normativa

  • D.L. 10 febbraio 2005, n. 30 «Codice della proprietà industriale, a norma dell'articolo 15 della legge 12 dicembre 2002, n. 273».
  • Circolare MAP (Ufficio Italiano Brevetti e Marchi) 27 luglio 2005, n. 471 (pdf) contenente chiarimenti per l'applicazione delle novità contenute nel «Codice della Proprietà industriale» entrato in vigore il 19 marzo 2005.
  • D.lgs. del 10 aprile 2006 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 98 del 28/04/2006 (sull'invio telematico delle domande di brevetti e marchi)
  • Decreto anteriorità (DM 27 giugno 2008) (pdf)
    Dal 1º luglio 2008 è divenuto operativo l'accordo sottoscritto tra Ministero dello Sviluppo Economico e Ufficio Europeo dei Brevetti per la ricerca di anteriorità sulle domande di brevetto per invenzione industriale depositate in Italia, per le quali non è rivendicata la priorità estera. Il rapporto di ricerca e l'opinione scritta sono notificati al richiedente e pubblicati. Costituiscono un fondamentale strumento per valutare la forza del brevetto italiano, anche in sede di contenzioso.
  • Decreto MISE 26/1/2015 e Provvedimento Direttore Generale UIBM del 24/2/2015

Ultimo aggiornamento: Tue Jun 23 15:40:00 CEST 2015

Contatti   «Marchi e brevetti»

Ufficio:

Marchi e brevetti
c/o Bergamo Sviluppo
Via Zilioli, 2 - 24121 Bergamo
terzo piano

Contatti:

tel 035.3888.015 (Stefania Rovetta) | 035.3888.015 (Giancarlo Merisio)
brevetti@bg.camcom.it

Responsabile:

Anna Maria Colitti

Orari di apertura al pubblico:

Lunedì - venerdì: 9:00-12:30 (su appuntamento)

Cosa facciamo:

Informiamo sulle varie possibilità di tutela della proprietà industriale e riceviamo istanze cartacee di deposito di brevetti e marchi. Svolgiamo ricerche di anteriorità su banche dati in quanto Punto di Informazione Brevettuale (PIP).

Attività presenti sul sito:

Brevetti    Marchi