english version ENGLISH | version française FRANÇAIS
Logo della Camera di commercio di Bergamo

Elenco pubblico dei sottoprodotti

Il Ministero dell’Ambiente ha adottato un regolamento con il quale sono individuati i requisiti sostanziali per qualificare un residuo come sottoprodotto e non come rifiuto ( “Criteri indicativi per agevolare la dimostrazione della sussistenza dei requisiti per la qualifica dei residui di produzione come sottoprodotti e non come rifiuti” approvato con decreto n. 2016/264”).

Le Camere di Commercio, per favorire lo scambio e la cessione dei sottoprodotti, istituiscono un elenco pubblico in cui si iscrivono, senza alcun onere, i produttori e gli utilizzatori di sottoprodotti.
A tal fine sarà resa disponibile un’applicazione per consentire alle imprese interessate l’iscrizione all’elenco, attraverso il sito www.elencosottoprodotti.it, ove attualmente è consultabile una sezione informativa e la normativa di riferimento.

Il sito, oltre a consentire alle imprese l’iscrizione negli elenchi, renderà possibile anche la pubblicazione e la consultazione. Sarà attivato dopo la metà di aprile.

All’indirizzo www.greenknowhowcommunity.it
è disponibile materiale informativo e di scambio fra imprese, professionisti, centri di ricerca ed enti pubblici e privati che si occupano delle tematiche legate all’ambiente, sviluppo sostenibile ed eco-innovazione. La rete, denominata Green Know-How Community, è promossa da Regione Lombardia, Unioncamere Lombardia e Camera di Commercio di Milano.

Ultimo aggiornamento: Tue Mar 21 11:04:00 CET 2017