english version ENGLISH | version française FRANÇAIS
Logo della Camera di commercio di Bergamo

On line il quarto numero del 2013 di “Bergamo Economica”

Mon Dec 23 14:24:00 CET 2013 | Rif.: news-COS_0278

Sul sito internet della rivista trimestrale della Camera di Commercio di Bergamo (www.bergamoeconomica.it) si possono trovare i cinque articoli che compongono l’ultimo numero trimestrale dell’anno 2014 della rivista.

L’apertura è dedicata al completamento di un importante progetto di recupero di architettura industriale nel Comune di Martinengo. Si tratta del “Filandone”, cattedrale laica consacrata al progresso industriale.
L’edificio rappresenta uno dei più importanti esempi di architettura industriale dell’800. Per oltre un secolo ha custodito le quotidiane dure fatiche di centinaia di lavoratrici di filanda. Il regista Ermanno Olmi, nel suo film “L’albero degli zoccoli” lo ha strappato all’oblio e al degrado. Ora, una pregevole opera di recupero, rende disponibile alla sua comunità un’opera di grande valore architettonico storico ed ambientale, un monumento al lavoro con spettacolarità stilistica ed esecutiva che non ha eguali.

Nel secondo articolo di questo numero viene aperta una riflessione sul ruolo che potrà giocare Bergamo nell’ambito di Expo 2015.
L’evento mondiale, che si terrà nel capoluogo lombardo, sta attivando varie iniziative che coinvolgono i territori circostanti. Bergamo non vuole perdere questa importante occasione e si appresta ad ospitare a inizio 2014, con la regia dell’ente camerale, una delle tappe fondamentali di avvicinamento: la conferenza dei paesi “Cluster”. Si tratta di quei Paesi che non esporranno in uno spazio proprio, ma in un’area condivisa nell’ambito di gruppi tematici. La scelta di Bergamo per questo importante appuntamento rappresenta una straordinaria occasione di promozione del nostro territorio su scala internazionale

Il “dossier” di questo numero è dedicato alla inaugurazione della nuova sede dell’Incubatore di impresa. Dal gennaio 2014, infatti, opererà all’interno degli spazi del POINT di Dalmine “Incubatore 2020”, il progetto di Bergamo Sviluppo, azienda speciale della Camera di Commercio, che intende supportare nuove idee imprenditoriali e implementare processi di innovazione produttiva e tecnologica. Il nuovo incubatore, evoluzione del progetto avviato dall’azienda speciale nel 2011, attiverà una nuova sezione dedicata al comparto manifatturiero con la possibilità di allestire laboratori e aprirà un punto di informazione sui materiali innovativi, il Matech Point, in collaborazione con il Parco scientifico e tecnologico Galileo di Padova.

La rubrica “Osservatorio europeo” approfondisce in questa nuova puntata i progetti che la Commissione Europea intende promuovere per rilanciare la competitività delle piccole e medie imprese. Si tratta del progetto dal titolo: “Dal Patto per l'Industria al COSME: nuovo programma europeo per le PMI”.
La Direzione Generale Imprese e Industria della Commissione Europea, diretta dall’on. Tajani, ha infatti presentato due distinti progetti per contrastare i processi di deindustrializzazione che coinvolgono diversi paesi dell’Unione e per sostenere e rilanciare la competitività delle imprese di piccola e media dimensione.
In particolare, il nuovo programma per la competitività delle imprese e delle PMI detto COSME, ha come principale obiettivo quello di accrescere le disponibilità finanziarie delle PMI, colpite in modo particolarmente duro dalle odierne contrazioni creditizie.

La conclusione di questo numero della rivista è dedicata a un evento culturale di assoluto valore in programma nella nostra città nel 2015.
La Chiesa di S. Agostino a Bergamo ospiterà infatti, nell’estate 2015, la retrospettiva sull’illustre pittore bergamasco Palma il Vecchio, uno dei maggiori protagonisti del Rinascimento veneziano. A questo evento saranno collegate numerose iniziative per promuovere Bergamo a livello internazionale, cogliendo le opportunità offerte da Expo 2015, con l’obiettivo di richiamare nella nostra città turisti e amanti della cultura italiana. La Fondazione Creberg e l’Università di Bergamo supporteranno questo importante appuntamento, che si avvale di un curatore d’eccezione: Giovanni Carlo Federico Villa. Il progetto Palma il Vecchio ha anche l’ambizione di parlare ai giovani con azioni specifiche rivolte a loro e pensate per tutte le fasce di età.

Per essere al corrente su tutte le novità della rivista “Bergamo Economica”, è possibile registrarsi al servizio di newsletter (lista Bergamo Economica) presente sul sito camerale.

Iscrizione newsletter

Vuoi ricevere le comunicazioni o gli ultimi aggiornamenti per email? Iscriviti alle nostre newsletter.

Iscrizione