english version ENGLISH | version française FRANÇAIS
Logo della Camera di commercio di Bergamo

La Lombardia Orientale a Terra Madre - Salone del Gusto

Mon Sep 26 11:23:00 CEST 2016 | Rif.: news-COS_0593

Con 15 appuntamenti dedicati ai prodotti e ai protagonisti del panorama agricolo e vinicolo della Lombardia Orientale – Ea(s)t Lombardy, il progetto della Regione Europea della Gastronomia 2017, è stato presente a Terra Madre - Salone del Gusto, 20ª edizione della cinque giorni che si è svolta a Torino dal 22 al 26 settembre.

La Lombardia Orientale a Terra Madre

I vini della Franciacorta e il Lugana DOC, il salame di Cremona, la mostarda mantovana, i formaggi caprini bergamaschi o la sardina essiccata del Lago d’Iseo (Presidio Slow Food) sono solo alcuni fra i prodotti che il pubblico ha potuto conoscere e degustare. Inoltre, tutti i giorni alle 16 una presentazione del progetto Ea(s)t Lombardy, European Region of Gastronomy.

L’area costituita dai territori di Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova ha ottenuto il prestigioso riconoscimento internazionale Regione Europea della Gastronomia 2017. L’assegnazione del titolo ha dato avvio a una collaborazione inedita fra territori con caratteristiche e risorse turistiche diverse, ma accomunati da un’offerta di eccellenza in campo enogastronomico.

Terra Madre - Slow Food 2016 rappresenta un’importante tappa nel percorso di divulgazione del progetto Ea(s)t Lombardy che vedrà il prossimo anno i riflettori puntati sulla Lombardia Orientale e sulle sue eccellenze enogastronomiche. Tutto questo a partire dalla conoscenza dei prodotti, ma anche di chi, fra grandi produttori e artigiani, è il punto di riferimento di un patrimonio agroalimentare incredibilmente variegato.

Fondamentale il loro ruolo nella salvaguardia della biodiversità, così come fondamentale è - e sarà sempre di più - il ruolo dei cuochi con profili, storie e stili molto differenti che si impegnano quotidianamente per custodire e diffondere la cultura gastronomica del territorio, valorizzandone i prodotti con sapienza e creatività, utilizzando materie prime che rispettano la filiera corta o provenienti da produzioni virtuose, in equilibrio con l’ambiente.

Iscrizione newsletter

Vuoi ricevere le comunicazioni o gli ultimi aggiornamenti per email? Iscriviti alle nostre newsletter.

Iscrizione