english version ENGLISH | version française FRANÇAIS
Logo della Camera di commercio di Bergamo

Posta Elettronica Certificata (PEC)

Che cosa è

Posta Elettronica Certificata PEC PEC è l'acronimo di Posta Elettronica Certificata. È un sistema di "trasporto" di documenti informatici del tutto simile alla posta elettronica tradizionale, cui però sono state aggiunte caratteristiche per garantire la certezza, a valore legale, dell'invio e della consegna dei messaggi al destinatario.

A cosa serve

La PEC può essere utilizzata per la trasmissione di tutti i tipi d'informazioni e documenti in formato elettronico (eventualmente come allegati al messaggio). Consente di certificare l'invio, l'integrità e l'avvenuta consegna del messaggio scambiato tra il mittente e il destinatario.

La PEC ha lo stesso valore legale della raccomandata con avviso di ricevimento, quindi l'avvenuta consegna del messaggio elettronico è opponibile a terzi.

Per certificare l'invio e la ricezione di un messaggio di PEC, il gestore di posta invia al mittente una ricevuta che costituisce prova legale dell'avvenuta spedizione del messaggio. Allo stesso modo, il gestore invia al mittente la ricevuta di avvenuta (o mancata) consegna del messaggio con precisa indicazione temporale.

Dal 1º luglio 2013 le comunicazioni tra imprese e pubblica amministrazione devono avvenire solo via posta elettronica certificata (PEC), non essendo più accettate le comunicazioni in forma cartacea.

Le PEC della Camera di commercio di Bergamo

La Camera di commercio di Bergamo ha una casella generale di PEC il cui indirizzo è cciaa.bergamo@bg.legalmail.camcom.it. Tale casella è accreditata sul sito Indice delle Pubbliche Amministrazioni, dove si possono cercare gli indirizzi PEC delle PA.

Ultimo aggiornamento: martedì 7 febbraio 2017, 16:25