english version ENGLISH | version française FRANÇAIS
Logo della Camera di commercio di Bergamo

Titolari di incarichi politici, di amministrazione, di direzione o di governo

Gli organi di indirizzo politico-amministrativo della Camera di Commercio sono:

  • CONSIGLIO — È l'organo di indirizzo strategico, espressione degli interessi generali della comunità economica locale. È composto da trenta rappresentanti dei settori dell'agricoltura, dell'artigianato, delle assicurazioni e dei servizi alle imprese, del commercio, del credito, dell'industria, dei trasporti e spedizioni, del turismo, ai quali si aggiungono il rappresentante delle organizzazioni sindacali dei lavoratori, il rappresentante delle associazioni di tutela degli interessi dei consumatori e degli utenti, nonché il rappresentante dei liberi professionisti designato dai Presidenti degli ordini professionali costituiti in apposita Consulta presso la Camera di Commercio; nella composizione del Consiglio è assicurata la rappresentanza autonoma delle società in forma cooperativa. Svolge le funzioni di cui all'art. 12 dello Statuto.
  • GIUNTA — Eletta dal Consiglio, è l'organo esecutivo della Camera di Commercio. È costituita dal Presidente e da dieci componenti, di cui almeno quattro in rappresentanza dei settori dell'industria, del commercio, dell'artigianato e dell'agricoltura. Svolge le funzioni di cui all'art. 18 dello Statuto.
  • PRESIDENTE — Eletto dal Consiglio, rappresenta la Camera di Commercio e, in particolare, è titolare della funzione inerente la tenuta dei rapporti con istituzioni pubbliche, associazioni degli interessi e con gli organismi per il supporto e la promozione degli interessi generali delle imprese. Svolge le funzioni di cui all'art. 21 dello Statuto.
  • COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI — Nominato dal Consiglio.

Normativa

Ultimo aggiornamento: Fri May 02 15:06:00 CEST 2014