english version ENGLISH | version française FRANÇAIS
Logo della Camera di commercio di Bergamo

San Marino fuori dall'elenco dei paradisi fiscali

Tue Mar 18 15:55:03 CET 2014 | Rif.: news-ESN_0072

Il Ministero dell’Economia e Finanze, con decreto del 12 febbraio 2014, ha eliminato la Repubblica di San Marino dalla black list di cui all’art. 1 del D.M. 4 maggio 1999. Come noto, infatti, i soggetti che effettuano operazioni con soggetti aventi sede  in Paesi a fiscalità privilegiata sono tenuti a comunicare le operazioni di importo superiore a € 500, siano esse cessioni o acquisti di beni o prestazioni di servizi rese e ricevute.

Ora, per effetto dell’esclusione di San Marino, non sarà più necessario ricomprendere nella comunicazione black list le operazioni poste in essere con operatori economici di tale Paese.

Su  tale decisione ha pesato la ratifica della Convenzione bilaterale contro le doppie imposizioni (operativa dal 3 ottobre 2013) e il progressivo sforzo di San Marino per adeguarsi agli standard Ocse in materia di trasparenza e scambio di informazioni.

Maggiori dettagli sono disponibili su Fisco Oggi, la rivista telematica dell’Agenzia delle Entrate, all’indirizzo http://www.fiscooggi.it/attualita/articolo/repubblica-san-marinoe-fuori-dalla-black-list-fiscale (link esterno).