english version ENGLISH | version française FRANÇAIS
Logo della Camera di commercio di Bergamo

Riunione di Giunta del 29 aprile 2013

Thu May 02 11:39:00 CEST 2013 | Rif.: news-COS_0192

Nella riunione di lunedì 29 aprile la Giunta camerale ha approvato il bando di concorso relativa alla 53ª edizione del «Riconoscimento del lavoro e del progresso economico». Il testo del bando, che verrà pubblicato nei prossimi giorni sul sito internet dell'ente, stabilisce che le domande di partecipazione dovranno essere presentate entro il prossimo 30 giugno 2013. Come da tradizione, la cerimonia di premiazione si terrà nel prossimo mese di dicembre.

Con altri due provvedimenti la Giunta ha poi approvato nuovi bandi di concorso:

  • uno stanziamento di un milione di euro è stato deliberato per rafforzare il Fondo rischio dei consorzi fidi operanti in provincia di Bergamo, allo scopo di ampliare la loro capacità di concedere garanzie a favore delle imprese bergamasche;
  • ulteriori ottantamila euro sono stati stanziati per agevolare l'accesso al credito degli operatori agricoli e delle piccole e medie imprese della provincia, riducendo il costo degli oneri finanziari sui finanziamenti erogati dagli istituti di credito.

La Giunta ha poi approvato il programma 2013 per la partecipazione a eventi fieristici di promozione territoriale e turistica all'estero. Le manifestazioni a cui l'ente parteciperà con spazi espositivi, in collaborazione sinergica con la propria partecipata Turismo Bergamo sono:

 
nome luogo e data organizzatore o co-organizzatore di riferimento stima costo totale € costo plateatico €
Villaggio Italiano a Chambery Chambery, 23 - 25 maggio Chambre de Commerce Italienne de Lyon 2.000,00 850,00
Villaggio Italiano a Lione Lyon, 12 - 15 settembre Chambre de Commerce Italienne de Lyon 3.000,00 1.850,00
Villaggio Italiano a Annecy Annecy, 10 - 13 ottobre Chambre de Commerce Italienne de Lyon 2.000,00 850,00
Tour Salon Poznan, 17 - 19 ottobre Unifiere Srl 5.500,00 in corso di definizione
Metro Ski & Snowboard Show Londra (Regno Unito) C.C.I.A.A. di Sondrio + Valtellina Turismo 7.500,00 in corso di definizione
Import Shop Berlino (Germania) CCIG Camera di Commercio Italiana per la Germania (Berlino) 5.000,00 in corso di definizione
 

La partecipazione a questi eventi fieristici conferma l'attenzione prioritaria che l'ente camerale da tempo riserva al tema della competitività territoriale, con interventi di valorizzazione del patrimonio naturalistico, architettonico, artistico e culturale della nostra provincia con lo specifico intento di incrementare l'attività turistica nel nostro territorio quale volano di sviluppo dell'economia bergamasca.

In vista della prossima assemblea dei soci di Turismo Bergamo, Agenzia per lo sviluppo e la promozione turistica della provincia di Bergamo, che dovrà provvedere alla nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione e del Collegio sindacale, la Giunta camerale ha deliberato di proporre quali propri rappresentanti, i consiglieri Luigi Trigona e Giacomo Salvi per il Consiglio di Amministrazione e il funzionario dell'ente, Andrea Locati, per il Collegio Sindacale.

Un altro provvedimento di nomina ha riguardato la sostituzione di un componente del Consiglio di Mediazione: su designazione del Consiglio Notarile di Bergamo il notaio Rita Bosi, sostituirà il notaio Pierluigi Fausti, dimissionario.

Tra gli argomenti all'ordine del giorno della riunione del Consiglio Camerale, che si è tenuta nella stessa giornata del 29 aprile e che aveva quale punto centrale l'approvazione del bilancio consuntivo 2012, va anche sottolineata la ratifica con la quale il Consiglio ha promulgato il testo del nuovo “Regolamento per l'organizzazione e il funzionamento della Consulta Provinciale” (previsto dall'art. 10, comma 6, della legge di riforma degli enti camerali - legge 580/1993), approvato dalla Giunta camerale nello scorso mese di dicembre.

Della nuova Consulta faranno parte i rappresentanti delle associazioni maggiormente rappresentative delle categorie di professioni a carattere intellettuale e i Presidenti degli ordini professionali operanti nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio.

La Consulta ha il compito di promuovere una più stretta connessione tra impresa e mondo dei professionisti – nel campo della comunicazione, del marketing, della formazione, dell'assistenza legale, contabile e fiscale, della consulenza strategica e finanziaria, della ricerca e dello sviluppo, del deisgn – essenziale nel supportare le aziende nei percorsi di crescita, innovazione e apertura internazionale con riferimento alla mission della Camera di Commercio.

La Consulta esprimerà anche un proprio rappresentante nel Consiglio della Camera di Commercio, che passerà quindi a 33 componenti.