english version ENGLISH | version française FRANÇAIS
Logo della Camera di commercio di Bergamo

Prova delle cessioni intracomunitarie nelle vendite con clausola franco fabbrica

Mon Apr 08 16:17:00 CEST 2013 | Rif.: news-ESN_0045

L’Agenzia delle Entrate ha chiarito che nelle cessioni con clausola “ex works” (“franco fabbrica”), in cui il venditore consegna i beni al vettore incaricato dal cliente, la prova dell’avvenuta operazione intracomunitaria può essere fornita con il Cmr elettronico, oltre che cartaceo. La stessa valenza probatoria è, inoltre, attribuita a tutti i documenti commerciali che contengono le stesse informazioni del Cmr.
Lo chiarisce l'Agenzia delle Entrate con la Risoluzione n. 19/E del 25/03/2013 (link esterno).