english version ENGLISH | version française FRANÇAIS
Logo della Camera di commercio di Bergamo

Nuova edizione del premio che valorizza i comportamenti “family friendly” delle imprese bergamasche nei confronti dei propri dipendenti

Mon Oct 07 12:56:00 CEST 2013 | Rif.: news-COS_0251

È stata presentata martedì 24 settembre la seconda edizione del Premio "Aziende family friendly", Premio istituito dalla Camera di Commercio di Bergamo, in collaborazione con la propria azienda speciale Bergamo Sviluppo, il Comitato per la Promozione dell'Imprenditorialità Femminile, la Consulta delle Politiche Familiari del Comune di Bergamo, la Provincia di Bergamo - Settore Istruzione, Formazione, Lavoro, Sicurezza Lavoro e Pari Opportunità , la Consigliera di Parità della Provincia di Bergamo e la Asl di Bergamo.

Al Premio potranno partecipare tutte le imprese private con sede in provincia di Bergamo, che stiano realizzando comportamenti/esperienze/iniziative, extra contrattazione obbligatoria, a favore dei propri dipendenti in tema di pari opportunità nella gestione/organizzazione del lavoro interno o di welfare aziendale/interaziendale per facilitarne la conciliazione vita-famiglia-lavoro.

Il Premio prevede anche quest'anno 6 categorie:

  1. Strategie per promuovere la valorizzazione del personale interno (anche attraverso attività di formazione), i temi della parità tra i generi e della conciliazione vita-famiglia-lavoro
  2. Flessibilità lavorativa e organizzazione del lavoro condivisa
  3. Strategie organizzative e/o benefit per sostenere la genitorialità e per conciliare famiglia-lavoro
  4. Strategie per agevolare/sostenere la gestione domestica
  5. Servizi/iniziative integrative per accrescere/migliorare la qualità della vita dei dipendenti e/o dei loro familiari
  6. Partnership e accordi con il territorio locale (imprese e istituzioni) per sviluppare servizi comuni o nuovi fruibili anche dai dipendenti

Le aziende interessate a partecipare dovranno compilare la relativa domanda (data di chiusura della raccolta delle domande: 30 novembre 2013), scaricabile dal sito di Bergamo Sviluppo. Nella modello di domanda sono riportati esempi che possono aiutare le imprese a identificare, in ognuna delle 6 categorie, l'ambito di intervento più vicino a quello messo in atto internamente.

Per ciascuna categoria verrà identificata almeno un'azienda vincitrice; tutte le aziende ammesse saranno invitate a partecipare all'evento di premiazione che si terrà a inizio 2014 e potranno inserire, per il periodo di 2 anni, il logo associato al Premio nelle proprie comunicazioni.
Le imprese vincitrici otterranno spazio e visibilità perché le azioni da esse svolte saranno diffuse per spronare altre imprese del territorio a mostrare maggiore sensibilità verso queste tematiche, così da creare ambienti aziendali sempre più "family friendly".

Diversi studi hanno infatti messo in evidenza che, nelle aziende che adottano azioni e comportamenti di questo tipo, il clima è più sereno, i dipendenti manifestano un senso di appartenenza, di responsabilità e di partecipazione maggiori perché avvertono un 'benessere maggiore. Questo permette ai dipendenti di "lavorare meglio" e all'azienda di essere più produttiva/competitiva.

Nella edizione 2012 del Premio sono state 13 le aziende risultate vincitrici, appartenenti a forme giuridiche differenti (andavano infatti dalle spa alle ditte individuali).
Tutte le aziende, siano esse grandi o piccole, possono quindi partecipare a questa seconda edizione, a cui potranno prendere parte anche le aziende che hanno già aderito all'iniziativa lo scorso anno, a patto che presentino una nuova domanda per azioni/comportamenti nuovi o comunque per miglioramenti di azioni/comportamenti messi in atto nell'ambito delle categorie del Premio 2013.

Per maggiori informazioni:

Bergamo Sviluppo
azienda speciale della Camera di Commercio di Bergamo

via Zilioli, 2 - Bergamo
tel. 035-388.80.11
email campana@bg.camcom.it