english version ENGLISH | version française FRANÇAIS
Logo della Camera di commercio di Bergamo

Dalla collaborazione al contratto di rete: l'esperienza di Bergamo

Wed May 16 13:59:00 CEST 2012 | Rif.: news-COS_0057

Venerdì 18 maggio alle ore 15:30
nella Sala Consiglio del Palazzo dei Contratti e delle Manifestazioni
via Petrarca, 10 - Bergamo

si terrà un incontro dal titolo "Il contratto di rete e le reti d'impresa: caratteristiche principali, modalità di applicazione e vantaggi. L'esperienza di Bergamo", promosso da Bergamo Sviluppo, azienda speciale della Camera di commercio, e realizzato in collaborazione con Unioncamere Lombardia e le organizzazioni di categoria della provincia.

L'incontro, rivolto a imprese, enti e istituzioni, sarà l'occasione per restituire al territorio i risultati conseguiti nella realizzazione del progetto "Dalla collaborazione al contratto di rete", iniziativa coordinata a livello regionale da Unioncamere Lombardia e realizzata, a livello locale, da Bergamo Sviluppo. Sarà inoltre l'occasione per fornire informazioni di tipo giuridico, fiscale e finanziario e per ascoltare le testimonianze di chi ha già sperimentato tale forma stabile di aggregazione.

Programma:

  • Saluti e apertura lavori
    Angelo Carrara, presidente di Bergamo Sviluppo - azienda speciale della CCIAA, Gianluigi Viscardi, delegato all'Innovazione di Bergamo Sviluppo e vicepresidente del Comitato Regionale della Piccola Industria di Confindustria Lombardia con delega alle Reti d'Impresa
  • "Dalla collaborazione al contratto di rete": presentazione del progetto
    Cristiano Arrigoni, direttore di Bergamo Sviluppo, Roberto Valente, responsabile funzione Sviluppo, Unioncamere Lombardia
  • Le reti d'impresa e il contratto di rete: aspetti normativi, fiscali e finanziari
    Laura Roncoli, avvocato; Christian Pasinetti, dottore commercialista
  • Competitività, aggregazioni e reti d'impresa: testimonianze e casi di successo di PMI
    Breve illustrazione a cura di professionisti e imprenditori coinvolti nel progetto

La partecipazione, previa iscrizione, è libera e gratuita (rif.: Bergamo Sviluppo, tel. 035-388.80.11, email adobati@bg.camcom.it).