english version ENGLISH | version française FRANÇAIS
Logo della Camera di commercio di Bergamo

Dal 1° ottobre l’ufficio marchi e brevetti si trasferirà nella sede di Bergamo Sviluppo

Wed Sep 16 09:53:00 CEST 2015 | Rif.: news-COS_0484

Da giovedì 1° ottobre 2015 l’ ufficio marchi e brevetti si trasferirà nella sede di Bergamo Sviluppo, azienda speciale della CCIAA, in via Zilioli 2 a Bergamo (3° piano). L’Ufficio riceverà l’utenza preferibilmente su appuntamento da lunedì a venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 12.30

La sua attività si rivolge a tutti coloro che intendono:

  • registrare invenzioni, modelli e marchi nazionali e internazionali;
  • consultare le banche dati brevettuali per verificare l'esistenza di brevetti e marchi;
  • depositare marchi internazionali;
  • depositare traduzioni di brevetti europei;
  • depositare ricorsi, annotazioni, trascrizioni e modifiche di sede o ragione sociale, pagamenti di tasse e annualità.

Per informazioni: Francesca Zanetti e Stefania Rovetta (tel. 035-38.88.044/015 e-mail: brevetti@bg.camcom.it)

 

Il servizio offerto dall’ufficio marchi e brevetti si integra con le attività che Bergamo Sviluppo realizza da anni nell’ambito del progetto “Tutela e valorizzazione della proprietà industriale a supporto dell’innovazione e della competitività delle MPMI bergamasche”. Il progetto mette a disposizione delle micro, piccole e medie imprese (MPMI) locali e di tutti gli interessati, i seguenti servizi:

  • Sportello Valorizzazione della proprietà industriale (PI), che offre un servizio di orientamento e assistenza di primo livello. Lo sportello riceve gratuitamente su appuntamento, dalle 14 alle 18, nelle sedi di Bergamo (in via Zilioli 2) e al POINT di Dalmine (in via Pasubio 5/ang. via Einstein), secondo il seguente calendario: 30 settembre a Bergamo, 21 ottobre a Dalmine, 11 novembre a Bergamo, 2 dicembre a Bergamo e 16 dicembre a Dalmine.
  • Servizio di supporto tecnico personalizzato per le MPMI che hanno già fruito dello sportello valorizzazione della PI e che necessitano di ulteriori approfondimenti. Grazie al coinvolgimento di esperti professionisti in materia di PI, le imprese richiedenti possono disporre di un monte ore di consulenza in ambito tecnico-legale, contrattuale, economico-fiscale, del marketing o, ancora, delle ricerche e sorveglianze.
  • Incontri di formazione/informazione in materia di proprietà industriale e innovazione.

Per informazioni: Francesca Zanetti (tel. 035/3888011 e-mail: zanettif@bg.camcom.it)