english version ENGLISH | version française FRANÇAIS
Logo della Camera di commercio di Bergamo

Conferma di ricezione di merce tedesca

Fri Jan 03 11:25:28 CET 2014 | Rif.: news-ESN_0067

Le imprese italiane che commerciano con la Germania si vedranno richiedere una dichiarazione dai propri clienti tedeschi.
Dal 1 gennaio 2014, infatti, le aziende tedesche che intendono usufruire delle agevolazioni previste per le cessioni intracomunitarie sono tenute a richiedere ai propri clienti comunitari la compilazione e l’invio della “Conferma di arrivo della merce” (in tedesco: “Gelangensbestätigung”).

La finalità di questo nuovo adempimento imposto dalla legge IVA tedesca è di aumentare la trasparenza delle catene di fornitura ed arginare così l’evasione fiscale nelle cessioni intracomunitarie.

La conferma di ricezione della merce è una semplice dichiarazione in tedesco, inglese o francese, libera nelle forme e che deve indicare quanto segue:

- nome e indirizzo dell’acquirente
- quantità della merce della consegna e denominazione
- luogo e mese di ricezione o termine dell’inoltro della merce
- data di emissione della conferma
- firma dell’acquirente o dell’incaricato

Si fornisce qui di seguito il link al sito del Ministero Federale delle Finanze, che alle pagg. 13 e seguenti riporta i fac-simili della dichiarazione:

http://www.bundesfinanzministerium.de/Content/DE/Downloads/BMF_Schreiben/Steuerarten/Umsatzsteuer/Umsatzsteuer-Anwendungserlass/2013-09-16-innergemeinschaftliche-lieferungen.pdf?__blob=publicationFile&v=1