english version ENGLISH | version française FRANÇAIS
Logo della Camera di commercio di Bergamo Servizi online. Lo sportello virtuale delle camere di commercio lombarde

Chiarimenti sull'IVA per le prestazioni di servizi

Mon Aug 08 15:39:00 CEST 2011 | Rif.: comunicato_0048

L'Agenzia delle Entrate, con la circolare 37/E del 29/7/11 ha riassunto e chiarito i criteri per la tassazione delle prestazioni di servizi nei rapporti B2B (business to business) e B2C (business to consumer) introdotti dal Dlgs n. 18 del 2010.

In particolare, le prestazioni effettuate a soggetti passivi Iva vengono ricondotte nel territorio dello Stato quando il cliente è stabilito in Italia mentre per le prestazioni di servizi rese ai consumatori continua a valere la regola della tassazione in Italia quando il prestatore è stabilito nel territorio dello Stato.

Per maggiori informazioni consultare la circolare citata.