english version ENGLISH | version française FRANÇAIS
Logo della Camera di commercio di Bergamo

Chiarimenti sull'IVA per le prestazioni di servizi

Mon Aug 08 15:39:00 CEST 2011 | Rif.: comunicato_0048

L'Agenzia delle Entrate, con la circolare 37/E del 29/7/11 ha riassunto e chiarito i criteri per la tassazione delle prestazioni di servizi nei rapporti B2B (business to business) e B2C (business to consumer) introdotti dal Dlgs n. 18 del 2010.

In particolare, le prestazioni effettuate a soggetti passivi Iva vengono ricondotte nel territorio dello Stato quando il cliente è stabilito in Italia mentre per le prestazioni di servizi rese ai consumatori continua a valere la regola della tassazione in Italia quando il prestatore è stabilito nel territorio dello Stato.

Per maggiori informazioni consultare la circolare citata.