english version ENGLISH | version française FRANÇAIS
Logo della Camera di commercio di Bergamo

Camera di Commercio di Bergamo e Credito Bergamasco siglano l’accordo “Bond del Territorio – Plafond Expo 2015”. 20 milioni di euro a disposizione delle PMI in vista di Expo 2015

Mon Nov 11 10:40:00 CET 2013 | Rif.: news-COS_0265

Camera di Commercio di Bergamo e Credito Bergamasco (Gruppo Banco Popolare) hanno siglato quest’oggi l’accordo denominato “Bond del Territorio – Plafond Camera di Commercio di Bergamo - Expo 2015” che ha quale obiettivo lo sviluppo economico del territorio bergamasco, per dare ancora maggiore concretezza al reciproco impegno nei confronti delle PMI , in una logica di rafforzamento e consolidamento del tessuto produttivo locale, istituzioni, enti territoriali, sistema bancario.

La collaborazione si sostanzia nella messa a disposizione, da parte del Credito Bergamasco, di un prestito obbligazionario a 36 mesi (tasso nominale annuo lordo pari al 2,80%) per complessivi 10 milioni di euro emesso dalla Banca stessa e sottoscritto da privati, famiglie, aziende, associazioni e istituzioni.

I fondi raccolti saranno poi interamente utilizzati e messi a disposizione del territorio, almeno con “leva 2” (cioè per un ammontare pari ad almeno due volte l’importo sottoscritto), ma comunque entro il limite massimo di 20 milioni di euro complessivi, per sostenere le imprese locali in vista del prossimo Expo 2015 di Milano supportandone i progetti di crescita e sviluppo, e più precisamente per finanziare gli investimenti materiali e/o immateriali, la partecipazione a progetti di crescita, di aggregazione e di internazionalizzazione (comprese le imprese appartenenti alle Reti di Impresa), l’approvvigionamento di scorte/magazzino e il supporto al capitale circolante.

Il plafond sarà utilizzato per la concessione di finanziamenti a 36 mesi, con tassi dedicati e di indubbio favore, a imprese iscritte alla Camera di Commercio di Bergamo che soddisfino la definizione di micro imprese e piccole e medie imprese data dal D.M. 18/04/2005 (raccomandazione Comunità Europea del 06/05/2003).
Le richieste di finanziamento (taglio minimo 10.000 euro e massimo 500.000 euro) potranno essere presentate entro il 30 settembre 2014.

Il Credito Bergamasco promuoverà attraverso le sue 100 filiali presenti nella provincia orobica le caratteristiche del plafond Expo 2015; Camera di Commercio di Bergamo svolgerà l’attività di divulgazione alle imprese iscritte.