english version ENGLISH | version française FRANÇAIS
Logo della Camera di commercio di Bergamo

Bando innovazione per la competitività, delle micro, piccole e medie imprese della Lombardia

Wed Oct 18 11:41:00 CEST 2006 | Scadenza bando: 20/04/07 | Rif.: BG015

La Camera di Commercio di Bergamo comunica che nell'ambito dell'accordo di Programma, sottoscritto da Regione Lombardia e dal Sistema Camerale Lombardo, il "Programma d'Azione 2006" individua, tra le azioni da realizzare in materia di Innovazione, l'approvazione di uno o più "Bandi" finalizzati a più tipologie di azioni dirette a favore delle imprese.

Con l'emanazione del "Bando Innovazione per la competitività " si intende favorire:

  • l'innovazione dei prodotti e dei processi produttivi;
  • la collaborazione con Università e centri di ricerca per il trasferimento tecnologico;
  • le aggregazioni tra imprese per progetti di ricerca, riorganizzazione e sviluppo dei servizi;
  • il sostegno alla brevettazione internazionale e all'assistenza e consulenza tecnologica.

Pubblicazione Bollettino: 17 ottobre 2006, BURL n.42 I SS

Dotazione finanziaria: pari complessivamente a 21,234 milioni di euro (12,177 dalla Regione; 6,772 dal Sistema camerale; 2,345 dalle province di Milano, Varese, Lodi e Cremona).

Beneficiari: micro, piccole e medie imprese, (anche artigiane e commerciali) singole o associate; nei progetti presentati da imprese aggregate è ammessa la partecipazione, senza diritto ai contributi finanziari, di aziende di grande dimensione.

Iniziative finanziabili: il bando attiva due tipologie di misure:

  • A - sostegno a progetti di innovazione e di aggregazione d'impresa, procedimento soggetto a valutazione tecnica;
  • B - riservati alle imprese operative nelle province di Bergamo, Lodi, Milano e Varese. Contributi sulla base del'ordine cronologico di ricevimento delle domande e nei limiti delle disponibilità finanziarie previste dal Bando;
    • B1) sostegno alla brevettazione internazionale;
    • B2) erogazione di voucher (nominativi e non trasferibili) utilizzabili esclusivamente presso i "centri erogatori di servizi" selezionati tramite il sistema "QuESTIO" per l'assistenza e la consulenza tecnologica.

Presentazione delle domande: le domande, rivolte alla Segreteria Tecnica dell'Accordo di Programma, dovranno essere presentate obbligatoriamente in forma telematica. Per la redazione della domanda dovrà essere utilizzato esclusivamente il formulario on-line predisposto su Internet e disponibile, dal 60ºgiorno successivo alla data di pubblicazione del bando sul BURL, sui siti web della Regione Lombardia e delle Camere di Commercio lombarde.

I soggetti richiedenti non dotati di firma digitale per validare la domanda dovranno consegnare alla Camera di Commercio ove è registrata la sede legale, entro e non oltre 5 giorni lavorativi dalla data di invio telematico della domanda, il modulo cartaceo di adesione firmato dal legale rappresentante.


Rendicontazione: Per la rendicontazione, che va effettuata esclusivamente con il canale telematico, si prega di fare riferimento al Manuale di supporto alla compilazione della rendicontazione on-line (allegato).


Per ulteriori informazioni rivolgersi a:
Ufficio agevolazioni economiche
tel.035-4225.223
e-mail: promo@bg.camcom.it