english version ENGLISH | version française FRANÇAIS
Logo della Camera di commercio di Bergamo

Acquisti in paesi UE: nuove regole per i rimborsi IVA

Wed Apr 14 09:08:00 CEST 2010 | Rif.: comunicato_0012

Secondo tali nuove norme, i cittadini europei che richiedono il rimborso non devono più recarsi presso le Amministrazioni finanziarie straniere, ma possono interfacciarsi direttamente con quelle nazionali. I cittadini italiani possono quindi dialogare direttamente con l'Agenzia delle Entrate.

Gli operatori economici nazionali devono infatti presentare la domanda di rimborso esclusivamente in via telematica all'Agenzia delle! Entrate. Sarà poi cura dell'Agenzia, nei successivi 15 giorni e una volta svolti i controlli previsti, inoltrare la richiesta di rimborso allo Stato membro competente.

Per tutti gli operatori economici, la direttiva fissa la data di scadenza per la presentazione delle domande al 30 settembre dell'anno successivo a quello per il quale si chiede il rimborso.