english version ENGLISH | version française FRANÇAIS
Logo della Camera di commercio di Bergamo

Contributi alle imprese artigiane della Lombardia per l'introduzione di processi e prodotti a basso impatto ambientale e per il sostegno al risanamento ambientale nell'esercizio dell'attività d'impresa

Tue Jan 09 10:00:00 CET 2007 | Scadenza bando: 15/03/07 | Rif.: BG0022

La Regione Lombardia ed il Sistema camerale lombardo rinnovano il loro sostegno alle imprese artigiane, affinché queste possano conciliare esigenze di produttività e qualità con il rispetto e la salvaguardia dell'ambiente.

A questo proposito mettono a disposizione delle imprese artigiane contributi per l'introduzione di processi e prodotti a basso impatto ambientale e per il sostegno al risanamento ambientale nell'esercizio dell'attività d'impresa, in armonia con le disposizioni comunitarie, nazionali e regionali in materia.

La somma complessiva disponibile per le imprese lombarde è di € 1.450.000,00. Il contributo, in conto capitale e a fondo perduto, è pari al 25% delle spese ammissibili per le singole imprese artigiane e del 30% delle spese ammissibili per i consorzi.

Sono ammesse a partecipare le imprese artigiane e i consorzi artigiani iscritti negli albi delle Camere di Commercio della Lombardia che rispondano ai seguenti requisiti:

  • abbiano un progetto di investimento per un importo minimo di 15.000,00 Euro (al netto di IVA);
  • al momento della presentazione della domanda di contributo abbiano già realizzato l'investimento almeno nella misura del 30%.

Saranno ritenute ammissibili e calcolate al netto dell'IVA le spese sostenute nel periodo compreso tra il 1 gennaio 2006 e il 31 agosto 2007. I contributi non sono cumulabili con altre agevolazioni: l'impresa, pertanto, non deve aver già ricevuto per lo stesso investimento altri tipi di finanziamenti e facilitazioni statali o regionali.

La domanda deve essere presentata oppure spedita con raccomandata R/R alla Camera di Commercio di Bergamo - Ufficio Agevolazioni Economiche - dal 15 gennaio 2007 al 15 marzo 2007 (in caso di spedizione fa fede il timbro postale).

L'assegnazione dei contributi avverrà secondo una graduatoria regionale che servirà per l'assegnazione dei contributi fino ad esaurimento dei fondi disponibili. Ogni Camera di Commercio procederà all'approvazione, per la parte di competenza, della graduatoria regionale. I contributi sono concessi secondo i criteri e le modalità del regime "de minimis", in armonia con la disciplina comunitaria degli aiuti di Stato vigente. L'esito della richiesta di contributo verrà comunicato dalla Camera di Commercio al titolare/legale rappresentante dell'impresa richiedente.

La domanda di contributo ed il bando possono essere ritirati anche presso l'Ufficio Agevolazioni Economiche della Camera di Commercio di Bergamo (Largo Belotti, 16) e sul sito della Regione Lombardia.


Per ulteriori informazioni:
Ufficio agevolazioni economiche
tel. 035-4225.223
e-mail promo@bg.camcom.it